Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Arte | Mostra multimediale “Italianos do Brasil”

banner_1920x1125_3 rid

L’Istituto Italiano di Cultura di San Paolo (IICSP), in collaborazione con il Consolato Generale d’Italia, dal 12 marzo al 10 aprile, promuove la mostra ITALIANOS DO BRASIL, presso la sede dell’Assemblea Legislativa dello Stato di San Paolo (ALESP) con fotografie, video e testi che celebrano figure e istituzioni emblematiche e rappresentative del popolo italiano in terra brasiliana.

Saranno trenta le fotografie dedicate agli italiani del Brasile, del passato e del presente, assieme a un mini-documentario e a 15 testi contenenti le loro storie, raccontate anche nel libro Italiani delle Americhe, realizzato con il sostegno della Direzione Generale per gli italiani all’estero e le politiche migratorie del MAECI, e appositamente adattate per la mostra. L’esposizione è curata dall’Associazione AKRONOS APS, che ha l’obiettivo di avvicinare istituzioni private e aziende a un pubblico più ampio e raccontare i principali cambiamenti sociali, politici e ambientali in atto nel mondo attraverso gli strumenti del giornalismo indipendente.  Le fotografie di Riccardo Venturi, i testi sono di Lorenzo Colantoni e i video di Arianna Massimi.

“La mostra vuole dare vita e luce alla storia degli “Italiani del Brasile”, la cui definizione difficilmente esaurisce la complessità e la composizione della comunità italiana in Brasile” ha commentato Lillo Teodoro Guarneri, direttore dell’IICSP. “Attraverso il percorso espositivo, possiamo ricostruire il filo che unisce le ondate migratorie degli italiani, dalle più antiche alle più recenti, per mostrare come l’Italia sia presente tra gli elementi essenziali del Paese, soprattutto a San Paolo e nelle regioni meridionali. Questa mostra, inoltre, porta il visitatore a interrogarsi sul concetto di migrazione e su bisogni, ambizioni, desideri e sofferenze che hanno spinto e spingono tuttora gli italiani a migrare. Queste migrazioni sono piccole storie di libertà, che hanno costruito una grande comunità, e come dice Lorenzo Colantoni, hanno costruito il Brasile come lo conosciamo oggi”.

 

Date: dal 12/03 al 10/04
Orari di apertura: dal lunedì al venerdì, dalle 08:00 alle 20:00
Indirizzo: Alesp, in Av. Pedro Álvares Cabral, 201 –  San Paolo – SP, 04097-900
Ingresso gratuito

 

(foto di Riccardo Venturi)
  • Organizzato da: IICSP, Alesp
  • In collaborazione con: Consolato Generale d'Italia a San Paolo, Akronos