Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Musica | Settimana della Musica Italiana

focus def

In occasione dei festeggiamenti per i 150 anni dell’immigrazione italiana in Brasile, l’Istituto Italiano di Cultura di San Paolo e il Sesc di San Paolo promuovono la Settimana della Musica Italiana, presentando gli spettacoli del cantautore italiano Diodato, già vincitore di Sanremo – il 1° giugno al Sesc Jundiaí e il 2 giugno al Sesc Pinheiros – e della band italo-brasiliana folk-rock dei Selton – il 30 maggio al Sesc Sorocaba e 1° giugno al Sesc Pompeia.

Si tratta della seconda edizione della Settimana della Musica Italiana, nella quale vengono promossi e pubblicizzati in Brasile gruppi e artisti italiani di nuova generazione, rappresentativi della scena musicale italiana contemporanea. Il Brasile è uno dei Paesi con più italiani all’estero, quasi 20 milioni solo nello Stato di San Paolo. Nonostante ciò, la musica italiana è ancora legata ad una visione tradizionale e classica, di repertorio, che non comprende quindi nuove produzioni e sperimentazioni artistiche che, come in tutto il mondo, si nutrono e si fondono invece anch’esse con generi, suoni, varietà linguistiche italiane e con influenze di altre culture europee, lingue africane e latinoamericane.

Con l’obiettivo di introdurre agli occhi e alle orecchie del Brasile questa nuova onda di nuovissima scena musicale italiana, l’IIC San Paolo realizza anche, in collaborazione con Radio Eldorado, il programma speciale Conexão Itália, condotto dalla nota presentatrice Roberta Martinelli che mira a far conoscere una selezione delle più recenti novità della produzione musicale italiana contemporanea in puntate da un’ora in onda di sabato alle 20. La nuova stagione del programma si concluderà proprio con i concerti di Selton e Diodato, in Brasile per la Settimana della Musica Italiana, prevista tra fine maggio e inizio giugno.

Consulta il sito del Sesc São Paulo per informazioni relative ai biglietti.

  • Organizzato da: IICSP, Sesc São Paulo