Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Contributi per visite di ricercatori, docenti, esperti, personalità della cultura e operatori culturali

Si informa che sono disponibili contributi a favore dello svolgimento in Italia e all’estero di missioni da parte di ricercatori, docenti, esperti, personalità della cultura e operatori culturali stranieri e italiani. Obiettivo principale del finanziamento è favorire lo sviluppo di partenariati strategici, progetti culturali e scientifici fra istituzioni straniere ed italiane, che possano dispiegare i propri effetti nel medio e nel lungo periodo.

Ricercatori, docenti, esperti, personalità e operatori culturali

  1. a) italiani e stranieri residenti in Italia da almeno due anni invitati presso istituzioni universitarie o culturali straniere per ragioni di studio o di ricerca;
  2. b) stranieri e italiani residenti all’estero invitati presso istituzioni universitarie o culturali italiane per ragioni di studio o di ricerca

possono richiedere al MAECI un contributo economico a copertura parziale delle spese di viaggio e soggiorno, erogato in forma forfettaria nella misura massima di 1.500 e 3.000 euro a seconda della destinazione e per un periodo massimo di 10 giorni di attività.

Non è previsto il finanziamento oltre il decimo giorno. Ai fini del conteggio, sono da includere solo i giorni di effettivo svolgimento di attività culturali e/o di ricerca.

Il pagamento del contributo avverrà a missione ultimata dietro presentazione della relazione finale di attività, del certificato rilasciato dall’istituzione ospitante di permanenza e dei titoli di viaggio. Il contributo consiste in un importo forfettario giornaliero onnicomprensivo per un massimo di 10 giorni, di cui 250 euro al giorno per permanenze fino a 5 giorni più 50 euro al giorno dal sesto fino al decimo giorno di permanenza all’estero o in Italia, per un valore di massimo 1.500 euro a

missione. Al fine di incentivare la cooperazione con alcuni Paesi strategici ma geograficamente distanti, quali i Paesi dell’Asia, dell’Africa e delle Americhe, sono previsti dei contributi pari a 350 euro al giorno per permanenze fino a 5 giorni più 250 euro al giorno dal sesto fino al decimo giorno nella misura massima di 3.000 euro a beneficiario. L’Amministrazione si riserva di modificare la lista delle suddette aree. Entro il tetto forfettario fissato, le missioni all’estero effettuate dai candidati italiani possono prevedere delle attività in più Paesi. Si precisa che l’invito all’estero non può essere vincolato all’erogazione del contributo da parte del MAECI.

Si precisa inoltre che non sono ammessi rimborsi per viaggi in business né in prima classe.

Alla luce della disponibilità di fondi il Ministero può decidere l’erogazione di contributi a favore di beneficiari stranieri per un numero inferiore di giorni rispetto a quelli richiesti nella domanda.

Si richiama l’attenzione sul fatto che verranno accettate unicamente richieste di contributo da richiedenti che siano titolari di un invito ufficiale da parte di un’istituzione universitaria o culturale. Nel caso di richiedenti italiani o stranieri residenti in Italia l’invito dovrà pervenire da parte di un’istituzione universitaria o culturale straniera; nel caso di richiedenti stranieri o italiani residenti all’estero l’invito dovrà pervenire da parte di un’istituzione universitaria o culturale italiana.

Non sarà possibile prevedere l’erogazione di contributi per missioni che avranno luogo oltre la data del 15 novembre 2024.

Le domande e i formulari allegati dovranno essere inoltrati all’e-mail addetto.iicsanpaolo@esteri.it, e in visione l’Unità per il coordinamento degli IIC dgdp.unic.cap2619@esteri.it entro il 4/11/2024. I beneficiari del contributo dovranno inviare all’e-mail addetto.iicsanpaolo@esteri.it una relazione finale sull’attività svolta, redatta in italiano o in inglese, i titoli di viaggio, le carte di imbarco, certificato di permanenza rilasciato dall’ente ospitante. Questi documenti vanno inoltrati entro 15 giorni dalla fine della missione e comunque entro e non oltre il 15/11/2024 alle 09:00 (orario di Brasilia).

Per maggiori informazioni e per scaricare i formulari da allegare alla domanda, clicca su uno dei link che seguono:

*Tutti i formulari devono essere compilati in italiano o in inglese. È possibile scaricare QUI una traduzione in portoghese, per facilitare, ove necessario, la comprensione dei contenuti. I formulari in portoghese non devono essere compilati.